Episodio 156 – Scopri i valori oltre i conflitti interni

Episodio 155 – Relazioni: stabilire confini o libertà?
8 Gennaio 2021
Episodio 157 – Gestire l’incertezza: cosa posso fare?
22 Gennaio 2021

Episodio 156 – Scopri i valori oltre i conflitti interni

Come possiamo imparare a superare i nostri conflitti interni? E in che modo possiamo conoscere i nostri valori, riuscendo a soddisfare i nostri bisogni?

Spesso ci troviamo a vivere e ad alimentare dei conflitti, sia con gli altri, sia con noi stessi, nonostante i nostri tentativi e il nostro desiderio di evitarli. Perché accade questo? Perché non abbiamo chiari i nostri bisogni né siamo consapevoli dei nostri valori.

Innanzitutto occorre fare chiarezza su cosa sia un conflitto.
Il conflitto è una situazione in cui sperimentiamo due forze che tirano in direzioni opposte. Finché cerchiamo di equilibrare queste due forze, in realtà, stiamo alimentando il conflitto. Come possiamo risolvere allora questo conflitto?
Innanzitutto cambiando il livello da cui guardare al conflitto e il modo in cui relazionarci ad esso. Possiamo chiederci, per attuare questo passaggio, quali sono le spinte che determinano il nostro comportamento e alimentano il conflitto.
A livello profondo, ci renderemo conto che la prima spinta sono i nostri bisogni: i nostri comportamenti sono spinti dai nostri bisogni.
Subito dopo i bisogni, troviamo la seconda spinta: i valori. Possiamo chiederci, quindi: quali sono i miei valori? Cosa è importante per me?
Una volta individuati i bisogni e i valori, possiamo soffermarci sui cosiddetti criteri di soddisfazione dei valori, ovvero quei comportamenti che agiamo per soddisfare i nostri bisogni e i nostri valori.

Perché allora entriamo in conflitto? Perché, pur partendo dai bisogni di base comuni e da valori condivisi, le relazioni si complicano?
Perché abbiamo criteri di soddisfazione diversi. Molto spesso non conosciamo neanche i nostri criteri di soddisfazione. Per trovarli dobbiamo prima trovare i nostri valori: cosa è importante per me in coppia? Cosa nel lavoro? Cosa nella relazione coi miei figli?
Vedremo che verranno fuori tanti valori, che però sono astratti. Per renderli concreti, occorre andare ai significati che noi attribuiamo a ciascun valore.
Quindi, possiamo chiederci, per ogni valore rintracciato, in che modo ci comportiamo per soddisfare quel valore. Abbandonando la rigidità a cui spesso siamo attaccati, possiamo successivamente chiederci in quali altri modi possiamo soddisfare i nostri valori.

Ci renderemo conto che per un solo valore ci saranno infinti modi di soddisfarlo.

E tu, sai riconoscere i tuoi bisogni nelle relazioni? Riesci a rintracciare i tuoi valori? In quali nuovi modi puoi soddisfare i tuoi valori?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.