Episodio 13 – Benessere, presenza e gratitudine

Gruppo di evoluzione personale: Ricomincio da Me Community
26 aprile 2018
Episodio 14 – Cura di te e benessere: tre cose da evitare
29 ottobre 2018

Episodio 13 – Benessere, presenza e gratitudine

Quando siamo presenti è difficile, veramente difficile non essere grati, perché non c’è nulla che ci manca.
(…) Se in questo preciso momento vi chiedete cosa vi manca, la risposta è niente! (…) Sono vita, sono pieno dell’unica cosa che conta: la vitalità, l’energia, l’#Essere. Noi siamo esseri divini, esseri spirituali che però si riducono per i condizionamenti sociali a un ammasso di pensieri che cammina, sempre assenti, sempre con pensieri economici; pensieri di difesa: devo difendere me stesso da chi mi tratta male; #pensieri separativi.

Sperimentate più volte al giorno la Presenza – è il più bel regalo che possiate fare a voi stessi.
Fermarvi, dovunque siete, qualunque cosa state facendo, fermatevi un attimo e tornate al #respiro.

La mente viaggia su due canali: l’attenzione noi possiamo tenerla o focalizzata o diffusa.

Quando l’attenzione è diffusa andiamo dietro a tutto ciò che accade nella nostra mente e la nostra mente funziona per flash, esattamente come i bip, le notifiche dei messaggi, che sono niente a confronto con i bip che abbiamo in mente e ciò avviene quando noi manteniamo questa attenzione diffusa.

Quando noi impariamo a focalizzare l’attenzione e a farla diventare concentrazione entriamo letteralmente in altri stati di coscienza, stati molto più produttivi – non in termini economici – stati di vitalità piena.

Il messaggio che dobbiamo diffondere è che non siamo delle macchine: tutto questo discorso sulla produttività, sull’essere efficienti ed efficaci ci sta riducendo a macchine.

Tornare presenti ci permette di affrontare meglio i problemi. (…) Se mi arrabbio, se perdo di presenza, se lascio che i miei pensieri determinino i miei stati d’animo, se concentro tutta l’attenzione su quello che non va, sto meglio o sto peggio?

Fatevi spesso questa domanda perché noi abbiamo il dovere verso noi stessi di essere felici, di essere sereni, di garantire a noi stessi il bene, non il male.
La vita ci mette davanti diverse situazioni, affrontarle con il massimo della presenza ci garantisce serenità e soprattutto crescita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.