Crescita personale e yoga: osservazione del respiro

Respirazione yoga
12 agosto 2011
Gestiamo la nostra motivazione
3 ottobre 2011

Crescita personale e yoga: osservazione del respiro

“If you do not go within you go without”

Crescita personale e yoga. In questo particolare momento storico di velocissimi e grandi cambiamenti in molti e sempre più si percepisce che quelli che consideravamo le nostre sicurezze e punti fermi diventano sempre più incerti… Non è a caso quindi che la disciplina dello yoga, oggi diventa sempre più necessità per molti: la pratica costante ci aiuta a trovare quel centro di immutabile pace e stabilità che c’è in ognuno di noi.
Sperimentare questo porta a vivere la vita in modo totalmente nuovo e la possibilità di affrontare i cambiamenti con fermezza e calma cosa che determina direttamente l’efficacia e i risultati del nostro agire.
In questa prospettiva le tecniche dello yoga diventano tecniche di crescita personale di incredibile attualità ed efficacia per evolverci interiormente e concretamente nel mondo con il mondo.
Dato che parliamo di pace interiore è giusto chiarire che lo yoga non è una religione e come tale non si può opporre a nessuna religione. L’elemento della spiritualità dello yoga  è inteso in senso ampio. Lo yoga è un’insieme di tecniche che aiutano, tra gli altri benefici, a ritrovare un profondo contatto con sé stessi e la propria spiritualità, qualunque essa sia. La pratica, inoltre, fa bene alla schiena, migliora la respirazione, la circolazione, è drenante, tonifica ed elasticizza i muscoli, migliora la postura… riporta in contatto con la profondità di sé stessi e la meravigliosa vita che siamo, qui, ora; questa è crescita personale.
Dato che lo scopo non è di offrire semplici informazioni ma strumenti concreti di trasformazione e crescita, se hai letto fino a qui offriti la possibilità di praticare e sperimentare direttamente verificando su di te! Nessuno può farlo al posto tuo, decidi di farti questo regalo: per te, solo 10 minuti al giorno almeno per tre settimane dedicati a questa pratica. Non ti accontentare di trovarti più o meno d’accordo su quello che hai letto, non ti accontentare di accumulare ulteriori informazioni… SPERIMENTA!!

ANAPANA

Pratica di osservazione del respiro.

Questa pratica nella sua semplicità offre incredibili benefici fisici, emotivi e mentali che non ti anticipo specificandoli dettagliatamente per non toglierti il piacere della scoperta!
Requisito numero uno per farli propri: pratica regolare!!  
  • Assumi una posizione comoda, importante che la schiena sia dritta ma rilassata. 
  • Scegli un posto dove nessuno ti può disturbare  e se possibile alla stessa ora. 
  • Chiudi gli occhi e con attenzione osserva l’aria che entra, l’aria che esce. Lasciati respirare e osserva questo ritmo del respiro che è il ritmo stesso della Vita che pulsa in te; 
  • meravigliosamente dopo ogni respiro ne segue un altro senza che tu debba fare nessuno sforzo. 
  • Siedi comodamente e osserva con sorridente attenzione l’aria che entra, che esce.  
  • Osserva tutte le differenze che noti tra l’inspirazione e l’espirazione: durata, temperatura, spessore dell’aria…
  • l’attenzione al respiro ti guiderà sempre più vicino a quel centro di immutabile pace e gioia interiori che non dipende dagli eventi esterni. 
  • Con la pratica si rafforza la concentrazione, e con la concentrazione sarà sempre più facile!!
Semplice? Banale? A un giudizio superficiale può sembrare così, ma farlo tutti i giorni ti apre a un nuovo universo e una nuova percezione di te e della vita.
Probabile che incontrerai difficoltà, distrazione, impazienza…fammi sapere come procede e se hai qualche domanda fammi sapere!!
Ricorda: è un dono meraviglioso che solo te puoi farti, è gratis e richiede pure poco tempo ;-)!!!
Più la pratica è regolare, maggiori i benefici!! Quindi…BUONA PRATICA!

2 Comments

  1. Heidy ha detto:

    Grazie come sempre per i tuoi suggerimenti per la nostra crescita..
    io ho iniziato oggi con l’osservazione del respiro e devo dire che è enormemente difficile non pensare ad altro e non ascoltare i rumori esterni!! però seguirò il consiglio di Shanti sulla pratica regolare.. anche solo pochi minuti ma fatti bene (o almeno cercando di farli il meglio possibile) possono portare dei benefici.. e allora sia!!! tra poco tempo vi aggiornerò in merito.. grazie.. un abbraccione di luce a tutti voi

  2. Antonio Q ha detto:

    heidy scrive:

    “Grazie come sempre per i tuoi suggerimenti per la nostra crescita..
    io ho iniziato oggi con l’osservazione del respiro e devo dire che è enormemente difficile non pensare ad altro e non ascoltare i rumori esterni!! però seguirò il consiglio di Shanti sulla pratica regolare.. anche solo pochi minuti ma fatti bene (o almeno cercando di farli il meglio possibile) possono portare dei benefici.. e allora sia!!! tra poco tempo vi aggiornerò in merito.. grazie.. un abbraccione di luce a tutti voi”

    Grazie a te heidy per la condivisione!

    Ogni cosa nuova inizialmente è meno facile di ciò che crediamo ma, come dice Shanti, la pratica rende facile ciò che sembra difficile.

    Il valore aggiunto che una esperta come Shanti sta dando a Ricomincio da Me è davvero notevole e sono felice che tutti noi possiamo seguirla.

    Facci sapere come va… un abbraccione a te!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.